Giacomo Benedetti
Organo - Maestro collaboratore

 

Ha studiato pianoforte con il M° R.Scarlino ottenendo il quinto anno di Pianoforte, ha poi cominciato Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze diplomandosi con il M° G.Libertucci ed ottenendo poi al Conservatorio “L.Cherubini “ di Firenze la Laurea di II Livello con Lode in Organo col M. G. Clavorà Braulin e nel 2020, sempre con Lode, il Biennio Spiecialistico in Clavicembalo col M° Alfonso Fedi - A.Clemente . 

Nel dicembre 2018 ha ottenuto con Lode il Post-Gradum in Organo Antico al PIMS a Roma col M° Del Sordo. 

Nel 2018 ha conseguito il corso Preaccademico in Strumentazione per Banda col M° L.Graziosi.

Tutt’ora sta seguendo il corso di Direzione d’orchestra col M° L. Pinzauti al Conservatorio di Musica “L.Cherubini” di Firenze.

Ha seguito il corso di specializzazione di prassi barocca presso la Scuola di Musica di Fiesole con figure di spicco della musica antica come ad esempio F. M. Sardelli, B. Hoffman, P. Cantamessa e G. Nuti.

Ha ricoperto il ruolo di organista collaboratore nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore di Firenze e di organista titolare nella Chiesa di Orsanmichele, di S. Marco e nella Chiesa Anglicana di S. Mark a Firenze. 

E ’organista Titolare nella Basilica di San Miniato al Monte a Firenze e di S. Felicita a Firenze.

Ha lavorato e lavora tutt’ora presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ed al Conservatorio di Musica L. Cherubini e nella Scuola di Musica di Fiesole come Maestro Collaboratore al Clavicembalo.

E' nel comitato dell'Accademia Internazionale di Organo di Pistoia.

Svolge attività concertistica come Organista, Clavicembalista in Italia e all'estero, in molti eventi e rassegne in Giappone, Messico, U.S.A., Germania, Finlandia, Francia, Malta, Sud-Africa. 

Ha partecipato come allievo attivo a importanti corsi e masterclass (con Ton Koopman, Liuwe Tamminga, Gustav Leonardht , Matteo Imbruno, Alfonso Fedi, Wolfang Zerer, Anton Pauw, M.Bouvard, Andrea Perugi, A. Artifoni e F. Hass).

Da sei anni è presidente dell’associazione musicale K.O.F. che promuove a Firenze ed in Italia musica antica coinvolgendo docenti e giovani musicisti; recentemente l’associazione è in partenariato con la sezione di Musica Antica del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

Recentemente ha registrato con Bongiovanni e Brilliant, come direttore nei “Salmi e Mottetti” di G.F.Dreyer,  come clavicembalista solista nelle Sonate di G .F. Muthel per la Brilliant, all’organo le Sonate di T.Pegolotti (1660-1710) per Tactus, come clavicembalista nelle Sonate op. 3 a due violini di T. Albinoni per Da Vinci e come pianista nella Petite messe solenelle di G.Rossini per Bongiovanni. 

Giacomo Benedetti