Alessandra Artifoni

Clavicembalo

 

si è diplomata  col massimo dei voti in Organo con Mariella Mochi a Firenze poi in clavicembalo “con Lode” nella classe di Annaberta Conti a Bologna. Ha studiato in seguito clavicembalo con Alfonso Fedi presso la Scuola di Musica di Fiesole. Successivamente, al conservatorio Cherubini, ha conseguito il diploma di secondo livello in discipline musicali e clavicembalo, col massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi sull’arte dell’improvvisazione alla tastiera.

 Nel 1994 si è trasferita in Svizzera, dove ha vissuto fino al 2004, per perfezionare gli studi di clavicembalo, basso continuo e direzione barocca alla Schola Cantorum di Basilea, frequentando il corso di specializzazione quadriennale con J. B. Christensen. Inoltre, per anni ha seguito numerosi corsi di perfezionamento e le masterclasses con le personalità più autorevoli delle tastiere storiche: L. F. Tagliavini, H. Vogel, M. Radulescu... per l’organo; G. Leonhardt, A. Staier, D. Moroney, C. Rousset per il clavicembalo.

In veste di solista, al clavicembalo, all’organo e come continuista, si esibisce in Europa e in America Latina. Ha collaborato e collabora con realtà musicali quali Il Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Regionale della Toscana, L’Homme Armé, i solisti dell’As. Li. Co. di Milano, Le Parlement de Musique, L’Orchestra Nazionale di Strasburgo, L’Opera du Rhin, Les Arts Florissants, l’Orchestra Filarmonica di Mulhouse, Modo Antiquo, AuserMusici, L’Arte del Mondo Kammerorchester.

Numerose collaborazioni con AuserMusici, diretti da Carlo Ipata, con ripresa in epoca moderna e registrazione di repertorio operistico barocco Toscano inedito.

Nell'attività concertistica incontra Direttori e Solisti di chiara fama:, D. Gatti,  P. Bellugi, M. Gester, , R.J. Leppard, D. Hope, F. M. Sardelli, S. Prina, M. G. Schiavo, R. Invernizzi, E. Gubanska, G. Bridelli, F. Mineccia, R. Mameli, A. Giovannini, R. Pé...

E' spesso invitata ad esibirsi in seno ad ensembles e come solista, per  prestigiosi Festivals internazionali quali il Festival d’Ambronay, gli Amici della Musica di Roma, Cantiere di Montepulciano, Les Promenades musicales du Pays d’Auge, Sagra Musicale Umbra, I concerti della Normale di Pisa, Festival Paisiello di Taranto, Festival Opera Barga, Festival Toscano di Musica Antica, Festival Monteverdi di Cremona, Haendel Festspiele Halle, Festival Oude Muziek Utrecht, Festspiele Mecklenburg-Vorpommern.

Numerose registrazioni per le case discografiche Hyperion, Dynamic, Glossa e dirette radiofoniche per RAI 3 (I concerti da Palazzo Venezia), Radio Cultura Huesca Spagna, Radio France, Radio Freibourg Svizzera, (concerti per A.D.M.A Freibourg), Haendel Festspiele.  Per l’ etichetta Dynamic ha inciso le Suites Francesi e le Suites Inglesi di J.S. Bach ed è in uscita un altro cd dedicato all'opera bachiana con la II parte della Clavier-übung, fantasia e fuga BWV 904 e Sonata in re minore BWV 964. 

Per dieci anni è stata organista titolare della Chiesa riformata di Münchenstein a Basilea. Alessandra Artifoni è stata docente di clavicembalo e musica d’insieme con strumenti antichi presso la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino e coordinatrice del dipartimento di musica antica. Ha insegnato presso i Conservatori B. Maderna di Cesena e L. Cherubini di Firenze, e presso l'Ecole agréée di Saint Louis - Francia. Collabora regolarmente con l'Akademie für Alte Musik Bruneck tenendo corsi di basso continuo e sulla prassi dei temperamenti storici e tiene le masterclass di clavicembalo e basso continuo  per il Festival Imoc di Chianciano Terme

E stata inoltre direttore artistico di SestoAntiqua, stagione di concerti di musica antica nelle dimore storiche e ville medicee fiorentine.

Attualmente insegna Clavicembalo e basso continuo al Centro Studi Musica & Arte di Firenze dove è anche  coordinatrice dei Laboratori di Musica Antica ed  è docente di clavicembalo nel settore AFAM al Conservatorio 

G. Donizetti di Bergamo.