TITLE

DESCRIPTION

L’educazione musicale nello sviluppo del bambino

Docente: Simona Scolletta

Sabato 17 novembre inizierà il corso di Primo Livello “L’educazione musicale nello sviluppo del bambino” con Simona Scolletta. Il corso avrà il seguente orario 10-13,30 e 14,30-18.

Il corso è finalizzato a prendere coscienza dei processi di sviluppo musicali e non musicali del bambino. I partecipanti potranno acquisire conoscenze relative alle attività musicali più adatte e utili alle diverse fasi dello sviluppo ed apprendere alcune metodologie per progettare percorsi musicali differenziati a seconda delle esigenze del gruppo classe. Saranno proposte esperienze pratiche di attività musicali e simulazioni di situazioni concrete di apprendimento.

Simona Scolletta,  si è diplomata in Pianoforte e Didattica della Musica presso il Conservatorio Cherubini di Firenze, e laureata in Psicologia presso l’Università degli Studi di Firenze con il massimo dei voti e la lode e specializzata nell’insegnamento agli studenti con disabilità. Ha frequentato un Corso di Aggiornamento Professionale in Psicologia della Musica presso l’Università degli Studi di Siena. Ha lavorato come insegnante di educazione musicale e pianoforte presso varie scuole, statali e parificate, nelle province di Prato e Firenze. È docente di ruolo sul sostegno alle attività didattiche presso la Scuola Secondaria di Primo Grado Pier Cironi di Prato. Affianca all’insegnamento un’intensa attività di studio e di ricerca nel campo dell’educazione musicale, con una particolare attenzione alla didattica speciale. Nel 2013 ha partecipato, in qualità di relatore, alla tavola rotonda con il Forum Nazionale per l’Educazione Musicale, all’interno del convegno “Una musica per tutti, settimana dedicata a Musica e Disabilità”. Ha ideato e curato la giornata di studi “La musica per crescere. Esperienze e didattica nella scuola dell’infanzia”, riconosciuta dal MIUR, dalla SIEM e dalla Regione Toscana. Ha curato il capitolo relativo all’educazione musicale in O. Perone (a cura di), Scuola primaria: appunti di lavoro, Carlo Zella editore, Firenze e ha pubblicato diversi articoli relativi a proposte musicali per una didattica inclusiva, fra cui “Il gruppo invisibile” in Musica Domani, n. 156, EDT, Torino e “L’esperienza acustico-sonora come forma di condivisione e partecipazione” in S. Storai (a cura di), Bisogni educativi speciali, buone risposte e cattive abitudini, atti del Seminario di Studi “L’integrazione scolastica degli allievi in situazione di handicap”, 11 Aprile 2005, Istituto Datini, Prato. È stata coordinatrice pedagogica e membro del direttivo dell’associazione culturale Centro Studi Musica e Arte di Firenze.

per info e iscrizioni inviare una mail a centromusicarte@musicarte.it o info@musicarte.it

Scheda iscrizione seminari 2018-19